A Policoro un dibattito sul senso della politica perduta

Il Comune di Policoro

POLICORO – “E’ tempo di riprendere con umiltà e impegno un percorso fatto di confronto vero sulle questioni che riguardano il rilancio di una proposta forte per i nostri territori. E’ tempo di reimpostare la vita di tutti all’insegna di una ritrovata voglia di sobrietà, rigore ed equità sociale. C’è n’è bisogno a Potenza, a Matera, come nel Metapontino”. E’ questo, in sintesi, il messaggio lanciato ieri sera, a Policoro, dai consiglieri regionali Roberto Falotico e Franco Mollica, eletti rispettivamente in “Per la Basilicata” e nel Mpa, nel corso di un incontro pubblico sul tema “Il senso della politica perduta”, al quale hanno preso parte anche il consigliere comunale di Matera Angelo Tosto e gli assessori comunali del centro jonico, Cosimo Ierone e Antonio Ripoli, che, insieme ai consiglieri comunali Ivana Santamaria, Antonio Galante e Luigi Spano e al sindaco Nicola Lopatriello, a capo del movimento civico “Città nuova”, hanno aderito al Movimento per le Autonomie. “Saremo insieme in Basilicata – hanno sottolineato i consiglieri – a seguire le vicende di carattere programmatico e di sviluppo, come faremo a Policoro, affinché non prevalga la logica personale e perché non naufraghi la volontà espressa dai cittadini allorquando hanno scelto con il proprio consenso la classe dirigente e di governo per la città. Lo faremo insieme sotto la bandiera del Mpa, forza politica moderna e legata all’autonomia del territorio. Con i consiglieri regionali Mollica, Falotico e Navazio ci sono molti punti di convergenza su temi che riguardano lo sviluppo autopropulsivo della Basilicata, sui quali stanno facendo valere le loro ragioni in Consiglio regionale con atti concreti inseriti anche nella Finanziaria”.

 

 

Share Button