Piano Casa. Domani il sindaco incontra le associazioni

Matera. Ha convocato le associazioni imprenditoriali di categoria e cittadine il Sindaco di Matera Salvatore Adduce domani mattina alle 9:30 in sala giunta per discutere di Piano Casa a qualche giorno dall’ultima commissione consiliare che ha rimarcato la paralisi generale della maggioranza. Una riunione in cui è stata anche paventata l’ipotesi di non portare il tutto in consiglio Comunale. Il segretario cittadino si è preso qualche giorno per valutare l’ipotesi. Prossima commissione probabilmente sarà convocata per mercoledì 30 marzo. Intanto Adduce convoca il mondo associativo dopo aver già condiviso con la sua giunta una delibera che di fatto significa aver preso una posizione. Dunque difficile comprendere il senso di questa convocazione quando tutto sembra già deciso. Tant’è. Domani parteciperà anche il presidente della commissione urbanistica Alessandro Tortorelli il quale aveva dato audizione alle associazioni che ne avevano fatto richiesta andando anche contro la volontà di alcuni consiglieri. Da mesi il presidente infatti ribadiva la necessità di rivedere in toto il piano casa che rischiava di essere una max variante aldilà di ogni strumento di programmazione. Ma nessuna associazione sembra aver raccolto l’appello del Presidente in tempo utile perché le eventuali osservazioni fossero adottate. Ad intervenire domani anche l’associazione Matera Cambia ed il Circolo Gino Giugni che intanto hanno fondato ufficialmente il Partito del Mattone, una grande provocazione in questo momento di dibattito fatta dicono i fondatori per dare finalmente una casa unica ed unitaria a tutti i sostenitori del cemento e del mattone, trasversali ai partiti ed alle liste.

Share Button