Crisi politica a Gravina: interviene il Pd

Il Comune di Gravina in Puglia

Gravina in Puglia (Ba) – Ha chiesto 48 ore di silenzio il sindaco di Gravina Giovanni Divella che si è dimesso ieri mattina. Questa volta la situazione di stallo non si è potuta arginare e il primo cittadino senza rilasciare alcuna dichiarazione, rifletterà nelle prossime ore sul destino del suo mandato. Si è espresso sulla questione il segretario del Pd Alesio Valente “Credo che le dimissioni siano tardive” ha dichiarato “perchè questa verifica si protrae da molti mesi senza provvedimenti di giunta che avranno fatto perdere alla città delle opportunità di finanziamento”. “Sebbene tardivo” sottolinea Valente “è un gesto nobile, quello del sindaco Divella perchè darà uno scossone a questa maggioranza che si occupava di interessi personali, di accaparrarsi cariche, utilizzando le logiche di partito per la spartizione di poltrone. Mi auguro, ha concluso, che si apra da questo gesto una nuova stagione politica a 360° per una città ormai abbandonata a se stessa. L’azzeramento della giunta del 10 Febbraio scorso, non ha avuto risultati, dunque si attendono ulteriori sviluppi.

 

Share Button