Leone compiaciuto per lo sblocco della “Mattei”

Il sindaco di Pisticci

PISTICCI (Matera) – “Lo sblocco dei lavori nel cantiere della pista Mattei da parte della Procura di Matera rappresenta motivo di grande soddisfazione, perché in tal modo si potrà riprendere a realizzare quelle opere necessarie all’adeguamento e completamento dell’aviosuperficie. Una nota di merito particolare va al Consorzio Industriale di Matera che sta operando in modo paziente ed efficiente”. Lo ha dichiarato il Sindaco di Pisticci, Michele Leone, dopo aver appreso la notizia del via libera accordato dal P.M. del Tribunale di Matera, Valeria Farina Valaori, all’esecuzione di alcune opere connesse ai lavori di ammodernamento della pista in seguito al blocco imposto lo scorso aprile.  “L’auspicio, adesso, – ha proseguito il Sindaco di Pisticci – è che tutti lavori consentiti in seguito al provvedimento della Procura, possano riprendere in tempi brevi così che possa essere completato quel processo che porterà all’allungamento della pista, che rappresenta una infrastruttura di prioritaria importanza per il rilancio del nostro territorio.  E’ questo un punto di inizio, dal quale ripartire alla svelta per recuperare il tempo perduto in questi mesi al fine di poter raggiungere quanto prima il traguardo che porta ad una completa funzionalità della pista, con l’obiettivo finale di avere in Val Basento un aeroporto di terzo livello.  Se vogliamo realmente credere nelle possibilità di sviluppo di questo territorio dobbiamo comprendere che esso può concretizzarsi con la realizzazione e messa in esercizio della pista Mattei che non rappresenta un fatto limitato e localistico, poiché l’ubicazione dell’aviosuperficie è baricentrica rispetto ad un’area vasta che, nell’arco di cinque chilometri, riesce ad abbracciare due Regioni confinanti come la Puglia a e la Calabria. Chi vuole ancora credere ed investire sul rilancio della nostra Regione non può non avere a cuore la realizzazione di questa opera concepita ed immaginata in una visione ampia, l’unica in grado di aprire realmente sbocchi e prospettive.  Il risultato incassato oggi rappresenta per tanto un presupposto di straordinaria importanza, al quale tuttavia dovranno far seguito atti e fatti concreti, in grado di dare reale compimento alla realizzazione dell’aeroporto in Basilicata”.

Share Button