Vincenzo Folino Presidente del Consiglio Regionale di Basilicata

Vincenzo Folino, neo presidente del consiglio regionale di Basilicata

Potenza. Forza, pazienza e capacità queste le qualità da sviluppare in consiglio regionale secondo il governatore di Basilicata De Filippo che ha parlato all’assemblea riunita per la prima volta nella sede della massima assise lucana. All’inizio della nona legislatura De Filippo ha sottolineato il valore che nella discussione democratica hanno le parole. “il consiglio Regionale” ha detto “non è mai un luogo asettico è sempre fatto di argomenti, di critiche, di passioni, di sentimenti, di azioni”. Un discorso accorato rivolto soprattutto a coloro che per la prima volta siedono tra i banchi e che dovranno sviluppare, insieme ai veterani, anche forza fisica per reggere a quelle sedute lunghe e sfibranti, pazienza per analizzare e rispondere con criticità costruttiva e capacità di analisi e di studio per affrontare le molte e delicate questioni ancora aperte in Basilicata. A presiedere la seduta in qualità di consigliere più anziano Franco Mattia del Popolo della libertà che ha comunicato l’ingresso in consiglio di Gennaro Straziuso e Giuseppe Dalessandro che subentrano a Maria Antezza e Felice Belisario. Dopo la convalida degli eletti, la discussione e una sospensione di circa un’ora è stato eletto Presidente del Consiglio Regionale, con 20 voti a favore, Vincenzo Folino del Partito Democratico. Su 30 votanti altri 8 hanno votato Franco Mattia (PDL), una scheda Ernesto Navazio (Io Amo la Lucania) e 1 scheda bianca. Vice presidenti sono stati eletti Antonio Autilio (PD) con 19 voti e Romeo Sarra (PDL) con 9 voti. La segretria di Presidenza invece è andata a Luigi Scaglione (PU) e a Michele Napoli (PDL).

Share Button