Le prospettive del movimento Scarciolla

Cinzia Scarciolla, candidata alle scorse elezioni comunali

Matera. “Non disperderemo la fiducia dei nostri elettori: intendiamo continuare a dare voce a quanti non ne hanno, lavorando all’innovazione della macchina amministrativa attraverso la promozione di una reale trasparenza e partecipazione, per rendere la politica a servizio dell’interesse generale. Andremo avanti orientandoci con questa bussola”. Sono queste le parole con cui Cinzia Scarciolla, candidato sindaco di Matera alle scorse elezioni che non ha superato la soglia di sbarramento del 3%, ha tracciatto, in una nota le prospettive del movimento. “La lista Scarciolla Sindaco porterà le istanze proposte durante la sfida elettorale all’attenzione del governo della città che si perfezionerà tra pochi giorni con l’elezione del prossimo sindaco”, ha scritto, “ma su cui la volontà popolare si è già espressa con il voto del 28 e 29 marzo. La situazione politica in vista del ballottaggio denota un quadro abbastanza definito. La comunità materana ha espresso in modo chiaro il mandato ad una maggioranza, in consiglio comunale, ad un centro sinistra allargato alla lista Stella. Un dato non trascurabile se si pensa che la governabilità”, ha concluso, “è un valore decisivo in questo momento storico in cui Matera ha bisogno di rimettersi in moto avviando adeguate e strutturali politiche economiche e sociali”.