Comunali 2010: le dichiarazioni di Savino, Scarciolla e Adduce

Matera – 24 marzo 2010. A pochi giorni dal voto si susseguono le dichiarazioni dei candidati sindaco sui temi caldi di questa campagna elettorale. Domenico Savino di “Matera a 5 stelle” si esprime in merito agli vandalici perpetuati nei giorni scorsi ai danni del comitato elettorale del movimento: “Vorremmo parlare il meno possibile dell’accaduto – dice Savino – perché non vogliamo credere che la comunità di cui facciamo parte e che si candida ad essere la capitale europea della cultura possa esprimere esempi di questo genere. La forza delle nostre idee non può essere sconfitta dalla forza dei muscoli” – prosegue Savino – “Noi di Matera a Cinque Stelle continueremo il nostro percorso politico nel rispetto delle regole e denunciando chi queste regole non le rispetta”. Il candidato sindaco Cinzia Scarciolla, invece, in una nota inviata a mezzo stampa, sollecita un intervento da parte dell’Amministrazione provvisoria per dare un concreto sostegno agli operatori del settore turistico materano, in occasione del ponte pasquale. In particolare, la Scarciolla si riferisce a quei provvedimenti utili “a colmare alcune lacune intollerabili come chiese rupestri chiuse, parcheggi e servizi mancanti”. Chiediamo uno sforzo – conclude – per dare a Matera l’immagine che merita e cioè quella di una città aperta e pronta all’accoglienza”. Il candidato alla carica di sindaco Salvatore Adduce, infine, risponde alle sollecitazioni proposte dall’associazione SassiMurgia in relazione alle iniziative da mettere in campo sul fronte del turismo. “Condivido pienamente, scrive Adduce, la necessità di mettere ordine alla mobilità nei Sassi, in pieno accordo con chi vive e opera negli antichi rioni di tufo”. In riferimento alle azioni inserite nel suo programma elettorale, Adduce chiarisce che occorre “una cabina di regia capace di coordinare e mettere in rete le azioni per il turismo, allungare la stagione e fornire adeguati servizi ai turisti, a partire da quelli igienici”. Tra gli altri interventi per il rilancio del settore turistico il candidato sindaco Salvatore Adduce intende perseguire con decisione alla realizzazione del Distretto Culturale e del Sistema Museale dei beni culturali della città; riprendere e rivitalizzare in maniera definitiva, inoltre, il logo di Matera città turistica.

Share Button