“Noi Sud”, Scotti: non un clone dell’Mpa

MATERA, 21 marzo – Federalista e a vocazione meridionale, stabilmente nel centro destra e alleato del Pdl, avversario del Pd nel Meridione e contrappeso della Lega Nord. Ma soprattutto non un clone dell’Mpa. E’ questo il profilo politico di “Noi Sud”, il movimento guidato da Vincenzo Scotti, che riveste attualmente nel governo il ruolo di Sottosegretario agli Affari Esteri. Scotti è giunto questa mattina a Matera, presso la Mediateca Provinciale, per incontrare dirigenti ed elettori del movimento e per sostenere la candidatura di Saverio Acito a sindaco della città di Matera.  Da politico navigato e secondo uno stile caro alla Dc della Prima Repubblica, Scotti ha spiegato che “Noi Sud” è un soggetto a forte radice meridionalista che nasce per restituire la centralità alla questione meridionale e la sua portata nazionale. Partito del Sud, quindi, ma con una vocazione autonomista e federalista che vuole essere un contrappeso alla Lega Nord e avversario del Pd “troppo assistenzialista e clientelare al Sud, privo di un progetto di rilancio e di sviluppo per il Mezzogiorno. La realizzazione di un grande piano di investimenti per le infrastrutture e lo sviluppo del Meridione e la fiscalità di vantaggio sono solo alcune delle misure indicate per il rilancio concreto del Sud.

Share Button