Un sindaco ecologista per i Verdi di Matera

Matera. E’ chiaro a tutti come i comunicati che in queste ore raggiungono le redazioni giornalistiche per specificare posizioni diverse dei partiti rispetto alla scelta del sindaco e delle eventuali alleanze per le prossime elezioni comunali di Matera indichino un fermento politico di rilievo. In queste ore infatti le formazioni si confrontano e si incontrano per unirsi o separarsi comunque per essere pronti alla campagna elettorale. L’ultimo annuncio pubblico è quello dei verdi che “per sgomberare qualsiasi equivoco” causato da meri rappresentanti politici al fine di creare confusione o pseudo posizioni politiche” specificano in una nota la propria posizione sulla scelta del sindaco che avverrà “senza pregiudizi personali” e sarà “improntata su un approccio riformista ed ecologista per il bene comune di tutte le realtà sociali, per fronteggiare le grandi emergenze ambientali e sociali strettamente connesse tra di loro”. Michele Olivieri, rappresentante politico cittadino del partito del sole spiega poi che sarà posta da parte loro “grande attenzione ad eventuali incarichi istituzionali, ad ergersi a paladini nella gestione della cosa pubblica e ad evocare l’ecologismo della politica, con un progetto alto, ambizioso e capace di pragmatismo e coerenza”.

 

Share Button