I lavori del consiglio comunale di Altamura

Comune di Altamura

Comune di Altamura

Altamura (Ba). Raccolta differenziata, urbanistica e piano regolatore, parcheggi a pagamento. Sono state queste tre le tematiche cardine del consiglio comunale ieri ad Altamura. Sul tema ‘raccolta differenziata’ si sono confrontati il consigliere di Sinistra e Libertà Michele Ventricelli ed il sindaco Mario Stacca  che ha ribadito l’impegno dell’amministrazione a far si che aumenti il senso civico e il rispetto per l’ambiente dei cittadini altamurani. Il dato è ancora stabile all’11%, ma è stato rilevato che molti commercianti smaltiscono cartoni e imballaggi nei cassonetti generici senza attendere lo smaltimento a giorni alterni del personale della Tra.de.co. Da questa considerazione è stata valutata la possibilità di far smaltire quotidianamente questo materiale. Il consigliere Giacinto Forte dell’Italia dei Valori ha chiesto un rendiconto dettagliato dell’attività gestionale dell’ex-assessore alle attività produttive Francesco Miglionico, dimessosi dopo lo scandalo dei test universitari truccati. Stacca ha distinto tali attività dal rapporto politico-amministrativo svolto nella legalità dell’ex-assessore. Enzo Colonna del Movimento Civico Aria Fresca ha lamentato invece l’assenza di un piano urbano coerente e ha ripreso ancora una volta l’argomento dei 18 posti auto riservati in piazza Repubblica ai dirigenti comunali. Posti che il sindaco ha ridotto a 5, per accogliere gli amministratori dei comuni vicini. Il punto più dibattuto è stato il piano regolatore in relazione alla legge regionale sul piano casa. Legge che secondo la maggioranza va adattata alle esigenze della città e secondo l’opposizione è soltanto un maniera dell’amministrazione per fare ‘cassa’ attraverso delle concessioni edilizie. Ma di questo argomento di certo se ne riparlerà prossimamente.

 

Share Button