Bari, uomo trovato morto in casa a Carbonara: era lì da cinque anni

Solo il ritorno di una sorella dal Venezuela ha permesso di scoprire il corpo

Macabra scoperta a Carbonara, periferia di Bari, dove i Carabinieri hanno rinvenuto il corpo di un uomo morto forse da cinque anni.

Era lì da quattro, forse cinque anni, senza che nessuno lo avesse mai cercato. Solo il ritorno di una sorella dal Venezuela ha permesso di scoprire la macabra realtà: e cioè che un settantacinquenne di Carbonara di Bari, era morto da anni nel suo appartamento in via Cremona, nella zona vecchia del quartiere.

Un uomo tranquillo, anni fa gestore dell’edicola del rione, che non aveva da tempo più rapporti con i parenti residenti sempre a Carbonara, tanto che appunto solo l’intervento della sorella, residente da decenni in Sudamerica come un altro fratello, ha permesso di scoprire il corpo. I vicini di casa dicono di non averlo più visto negli ultimi cinque anni, e le condizioni in cui i Carabinieri hanno trovato il corpo sembrerebbero confermare questa ipotesi.

L’appartamento, in totale stato di abbandono, è praticamente inagibile anche perché invaso dai piccioni e dai topi, ed è attualmente sotto sequestro in seguito ai rilievi dei militari.

Share Button