Appalti petrolio: Margiotta annulla conferenza stampa

Salvatore MargiottaPotenza. E’ stata annullata e rinviata a data da stabilire la conferenza stampa indetta per domani dal senatore Salvatore Margiotta (Pd), due giorni fa condannato in Appello a un anno e sei mesi di reclusione e all’interdizione dai pubblici uffici (pena sospesa) per turbativa d’asta e corruzione in riferimento a un appalto per la costruzione del Centro Oli della Total in Basilicata. Dopo la condanna il parlamentare lucano si è autosospeso dal Pd e dalle altre cariche ricoperte, tra cui quella di vicepresidente della Commissione di Vigilanza Rai. “Ho deciso – ha scritto – di rinviare ad altra data la conferenza stampa, ma voglio riportare le parole con le quali avrei cominciato: ringrazio commosso i tantissimi amici, dirigenti di partito, esponenti di tutte le forze politiche, e soprattutto cittadini comuni che, in Basilicata e a Roma, mi stanno testimoniando fiducia e solidarietà, mostrando di credere alla mia correttezza ed onestà, peraltro già attestate dall’Ordinanza del Tribunale del Riesame e dalla Sentenza di primo grado. Sono innocente e queste manifestazioni di affetto se da un lato mi confortano, dall’altro – ha concluso – accrescono il mio dolore per gli eventi di cui sono stato vittima”.

Share Button