Rapine: colpo in banca con taglierino, tre arresti

ANCONA – I carabinieri di Ancona hanno arrestato i tre presunti autori della rapina messa a segno, sotto la minaccia di un taglierino, il 6 giugno scorso nella Banca popolare di Puglia e Basilicata in via Martiri della Resistenza ad Ancona. I tre, residenti a Bari, erano stati ripresi dai video di sorveglianza, descritti dai presenti e riconosciuti dai carabinieri di Melfi, Teramo e Bari: sono accusati di aver compiuto altri due colpi a Potenza e a Giulianova.

Share Button