Potenza. Autodemolitore abusivo, Polizia stradale sequestra area

POTENZA – Un’area di circa 400 metri quadrati, su cui operava abusivamente un autodemolitore dove venivano stoccati rifiuti speciali, è stata sequestrata dagli agenti del Compartimento per la Basilicata della Polizia stradale nell’ambito di una maxi operazione condotta in tutta Italia.

Il titolare dell’autodemolitore è stato denunciato in stato di di libertà all’autorità giudiziaria. Nell’ambito della stessa operazione è stata scoperta un’autofficina la cui attività veniva esercitata senza le necessarie autorizzazioni: la Polstrada ha proceduto al sequestro amministrativo per la successiva confisca delle attrezzature e delle strumentazioni utilizzate. Sono state inoltre rilevate due violazioni amministrative a una rivendita di veicoli usati.

Share Button