Sospesa l’attività di parto del punto nascita nel Presidio Ospedaliero di Villa d’Agri

Si continuerà a garantire le attività “ostetrico-ginecologiche quali la diagnostica prenatale, diagnostica precoce e profilassi dei tumori della sfera genitale, isteroscopia diagnostica ed operativa, disturbi in menopausa e patologia della terza età, servizio di IVG, chirurgia ginecologica benigna, ambulatorio di sterilità I livello, malattie mediche in gravidanze, ambulatorio gravidanze a rischio, monitoraggio biofisico fino a termine della gravidanza, ambulatorio ginecologico adolescenziale e le attività eventualmente necessarie”.

Share Button