La scomparsa di Carlo Cormio. Il cordoglio della politica regionale

Il presidente del Consiglio regionale, Piero Lacorazza, e il presidente dell’Associazione ex consiglieri, Gabriele Di Mauro, esprimono “cordoglio e viva partecipazione” per la scomparsa di Carlo Cormio, che fu consigliere regionale nella seconda e nella terza legislatura ed assessore regionale al bilancio nel 1982.

Di Mauro lo ricorda come “espressione genuina ed autentica del mondo agricolo, al quale ha dedicato tanta parte del suo impegno pubblico sia come legislatore che come dirigente dell’Ente Riforma e componente del Consiglio di amministrazione dell’Esab dal 1987 al 1992. Un uomo dal carattere cordiale, di un’amabilità squisita, amico di tutti”.

Lacorazza mette in evidenza “che le cariche ricoperte alla Regione furono esercitate con impegno, responsabilità e grande competenza. La sua azione fu improntata ad un forte senso delle istituzioni e ad un grande spirito di servizio”.

I funerali si sono svolti oggi a Matera presso la chiesa di Cristo Re.

Share Button