Matera. Candidati 5 progetti per riqualificazione di impianti sportivi per un totale di 500 mila euro

Lo stadio Viviani di Potenza

Lo stadio Viviani di Potenza

MATERA – La Giunta comunale, su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici, Nico Trombetta, e dell’assessore allo Sport, Sergio Cappella, ha approvato l’elenco degli interventi di riqualificazione di alcuni impianti sportivi da candidare a totale finanziamento nazionale sulla base di un bando diffuso dalla presidenza del Consiglio dei ministri.
A seguito di una ricognizione effettuata dall’ufficio lavori pubblici sono stati individuati, in particolare, cinque impianti sportivi che hanno bisogno di interventi per restituirli ad una migliore funzionalità.

Gli impianti individuati sono i seguenti:

Interventi di ristrutturazione ed adeguamento funzionale della palestra a servizio della scuola elementare “Marconi”; Interventi di ristrutturazione ed adeguamento funzionale della palestra a servizio del complesso scolastico di via Cappelluti; Interventi di ristrutturazione ed adeguamento funzionale della palestra a servizio dell’impianto sportivo sito in via Pasquale Vena; Interventi di ristrutturazione ed adeguamento funzionale della palestra a servizio dell’impianto sportivo XXI Settembre; interventi di ristrutturazione ed adeguamento funzionale del campo polivalente nel quartiere La nera in via delle Tamerici.
Ciascun intervento è stato candidato a un finanziamento di 100 mila euro, quindi per un totale di 500 mila euro.

“Si tratta di interventi – afferma l’assessore Cappella – finalizzati a migliorare soprattutto quegli impianti al servizio delle strutture scolastiche in modo da assicurare il loro ritorno a una migliore funzionalità”.
Per l’assessore Trombetta “questi progetti si muovono anche nell’ottica di offrire al sistema delle piccole e medie imprese locali una ulteriore boccata di ossigeno in un tempo così difficile per tutti i comparti produttivi, a partire da quello dell’edilizia”.
Inoltre, si rende noto che, proprio nella giornata odierna, è giunto al Campo scuola di Matera il nuovo tappeto per il completamento della pista. Serviranno circa 50 giorni per terminare il lavoro.