Bari, stabilizzati 18 lavoratori precari dell’Istituto oncologico

E’ stato finalmente firmato all’Istituto oncologico Giovanni Paolo II di Bari il contratto di lavoro per l’assunzione di dieci ricercatori e otto collaboratori professionali di ricerca sanitaria, a tempo determinato per la durata di 5 anni, con la prospettiva di un successivo inquadramento a tempo indeterminato. Un importante passo avanti per il personale precario dell’istituto che potranno ora dedicarsi al miglioramento di un “impact factor”: la capacità di fare ricerca, infatti, viene misurata con questo sistema che garantirà la sopravvivenza dell’IRCCS Oncologico di Bari anche negli anni a venire.