Barbagallo: “Il Governo deve fare qualcosa per limitare lo scorrazzare delle multinazionali sul nostro territorio”

Il segretario generale della UIL a Bari ha incontrato i lavoratori della Bosch

Carmelo Barbagallo, segretario generale UIL

Una nuova strategia dello Stato per intervenire in situazioni come Ilva e Bosch per mettere un freno all’intervento indiscriminato delle multinazionali nel nostro settore manifatturiero. Carmelo Barbagallo, segretario generale della UIL, da Bari rilancia l’idea di una “mano” pubblica che garantisca l’interesse nazionale e l’occupazione. Situazione molto critica per gli operai della Bosch di Bari, con la casa madre che in conseguenza dei dubbi sul futuro del diesel ha prospettato fino a 600 esuberi.

 

Share Button