Ilva, Emiliano: “Possiamo pagare noi le aziende dell’indotto con il fondo rotativo della Regione”

“Sarebbe un prestito che verrebbe poi risarcito direttamente dallo Stato”
Un prestito anticipato, per garantire la continuità, in attesa che lo Stato recuperi i crediti da Arcelor Mittal. Michele Emiliano mette a disposizione i fondi della Regione Puglia per risarcire le aziende dell’indotto del siderurgico di Taranto, che avanzano ormai oltre 60 milioni.

 

Share Button