Taranto, sit-in dei lavoratori edili: persi 5 mila posti di lavoro in dieci anni

Negli ultimi dieci anni, la città di Taranto ha perso 5mila posti di lavoro, 30 milioni di euro di massa salariale ed oltre 700 imprese che hanno smesso di esistere a causa della crisi. Sono questi i dati allarmanti, denunciati dai sindacati di categoria durante il sit in dei lavoratori edili che sta coinvolgendo ben 100 piazze italiane. Nel capoluogo ionico, la situazione è resa ancora più grave dall’emergenza occupazionale legata all’ex Ilva, come evidenziato dai sindacati stessi che chiedono un intervento da parte del governo.

Share Button