Emiliano: “Possiamo convertire Arcelor Mittal alla decarbonizzazione grazie agli incentivi”

Il presidente chiarisce l’equivoco del colloquio con l’ad Morselli: “Erano mie deduzioni”
Arcelor Mittal può restare, ma se decarbonizza la produzione. Michele Emiliano insiste sulla sua linea, riaprendo in parte all’azienda che però sembra intenzionata a mollare totalmente lo stabilimento ex Ilva di Taranto. Ma per Emiliano si deve tentare la strada degli incentivi. Emiliano poi chiarisce la querelle sorta dopo le dichiarazioni del presidente di Confindustria Taranto Antonio Marinaro su un presunto prolungamento dell’impegno di Arcelor Mittal fino a maggio che l’ad Morselli avrebbe comunicato al governatore.

 

Share Button