Confindustria Basilicata elegge nuovi organi della sezione “Energia, ambiente ed utilities”

Confindustria Basilicata ha eletto i nuovi organi della sezione “Energia, ambiente ed utilities”: il presidente è Michele Margherita, della Gdm Margherita, azienda dell’indotto petrolifero in Val d’Agri; vicepresidente è Giovanni Bartolomeo, di Enel Italia.

“Si tratta” ha detto in una nota il direttore generale di Confindustria Basilicata, Giuseppe Carriero “della sezione a più alta concentrazione di grandi nomi dell’industria italiana e internazionale che operano in Basilicata. Per il quadriennio 2019-2013 l’esito del voto dell’Assemblea ha premiato una realtà locale d’eccellenza, simbolo di quelle imprese che, grazie alla presenza dei big players, hanno saputo sviluppare know how, expertise e cultura aziendale, tanto da diventare business partners affidabili su tutti i mercati. Una testimonianza diretta di quanto la presenza di multinazionali del settore sul territorio sia stata in grado di incidere in termini economici e occupazionali”.

“Mi sento onorato” ha spiegato Margherita “di poter guidare una sezione che vede la presenza di realtà industriali così importanti. Il lavoro che intendo portare avanti per questo quadriennio, con il supporto del vicepresidente e il coinvolgimento di tutti i componenti del nuovo Consiglio direttivo, sarà orientato soprattutto a far emergere quanto questo comparto sia competitivo e strategico per l’economia italiana e lucana”.

Share Button