Fiera del Levante, il nostro impegno con oltre 200 servizi e approfondimenti

Il bilancio di TRM Network al termine dell’83ma edizione della Campionaria barese

Oltre 200 servizi e approfondimenti per raccontare l’83ma Fiera del Levante di Bari. Questo il bilancio dell’impegno di TRM Network per la Campionaria 2019. 

Nove giorni di incontri, confronti, interviste, convegni, spettacoli e contatto con il pubblico. L’83ma edizione della Fiera del Levante di Bari è stata per TRM Network l’occasione di ribadire il proprio impegno nel raccontare uno degli appuntamenti più classici e importanti del calendario istituzionale, economico, e anche popolare della Puglia. Un viaggio che TRM network ha compiuto con uno sforzo organizzativo, tecnico e di redazione con la produzione di oltre 200 tra servizi e approfondimenti, dirette televisive e social ed una presenza all’interno del quartiere fieristico garantita per il terzo anno consecutivo dall’allestimento di uno studio all’interno del quale si sono avvicendati tutti i principali protagonisti dello scenario politico, imprenditoriale, sociale e artistico di Puglia e Basilicata, in continuità con il ruolo di cerniera tra i due territori che TRM Network svolge da anni. Un racconto iniziato fin dalle prime battute, dall’inaugurazione della Campionaria alla presenza del presidente del Consiglio Giuseppe Conte e dei ministri Bellanova, Boccia e Provenzano, al loro esordio dopo la formazione del nuovo Governo. L’esecutivo più meridionale della storia, come hanno detto in molti, che si presenta sul palcoscenico di quello che tradizionalmente viene considerato il primo appuntamento dopo la pausa estiva, quest’anno per la verità particolarmente movimentata.
Le nostre telecamere hanno documentato anche il ritorno dell’importanza internazionale della Fiera del Levante, con la visita del primo ministro dell’Albania Edi Rama in primis e per le centinaia di incontri bilaterali svoltisi nel padiglione dell’internazionalizzazione, con la Regione Puglia protagonista di un sensibile rilancio del proprio export. E poi la visita del presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, in un momento in cui l’Italia torna ad avere un ruolo di primo piano anche in Europa.

Centrale in questa edizione della Fiera del Levante è stata anche l’attività della Regione Puglia, che ha voluto lanciare la redazione “partecipata”, aperta ai cittadini attraverso otto focus group tematici, del piano strategico che definirà gli obiettivi dei prossimi 30 anni di progettazione dell’ente. Decine di incontri sulle opportunità offerte dal Programma Operativo Regionale, che vede avviarsi a conclusione la programmazione 2014-2020 nell’ottica di un rilancio della spesa in infrastrutture e politiche attive del lavoro. E poi confronti centrali come quello coordinato da TRM Network “Da Expo 2015 a Matera 2019, guardando le Olimpiadi invernali Milano-Cortina e i Giochi del Mediterraneo Taranto 2026: La sostenibilità e l’impatto socio-economico dei grandi eventi sul territorio” che ha visto protagonisti gli attori principali della realizzazione e del successo di appuntamenti epocali per le rispettive aree, a cominciare dal Comune di Matera e dalla Fondazione Matera Basilicata 2019, e che TRM Network ha seguito in diretta con approfondimenti dedicati allo sviluppo dei temi emersi durante la discussione.

E poi la tre giorni del Forum Mediterraneo in sanità, ospitato per il terzo anno consecutivo all’interno del Centro Congressi della Fiera nei giorni della Campionaria, che ha permesso di fare il punto sulle politiche e sulle buone pratiche mediche in un’ottica inedita per il Mezzogiorno, documentati dall’occhio attento dei giornalisti e dei tecnici di TRM Network.

Senza dimenticare le persone che ogni giorno hanno potuto informarsi e vivere la Fiera anche grazie ai contenuti trasmessi dalla nostra emittente anche sul grande schermo posizionato all’esterno del nostro stand, vero punto di riferimento per centinaia di migliaia di visitatori nei nove giorni di Campionaria. Un viaggio che TRM Network ha voluto compiere per unire la Basilicata e la Puglia attraverso l’informazione con la passione e la competenza necessaria per raccontare, ancora una volta, la Fiera del Levante dalla prima fila.

Share Button