Turismo, in Puglia crescono i dati nel mese di agosto

Vacanze in Puglia: inizio sottotono per via del maltempo. Confesercenti dichiara: “Grande ripresa nel mese di agosto”

Prenotazioni al di sotto della media stagionali in Puglia. Dato probabilmente legato al maltempo che ha interessato tutta la regione nei mesi di giugno e luglio. Ma passato il tempo instabile e con l’arrivo di agosto e della grande ondata di turisti e vacanzieri, aumentano le prenotazioni nelle strutture ricettive pugliesi, interessando non solo le zone balneari ma anche quelle dell’entroterra legate a siti archeologici e bellezze storiche.

Una Puglia quindi da vivere a 360 gradi e 365 giorni l’anno grazie all’offerta pensati proprio per tutti. Una regione che in questa estate rimarca forte la presenza delle famiglie che scelgono la Puglia per trascorrere le loro vacanze estive

La stagione turistiche non si ferma con la fine dell’estate: la regione da tempo punta alla destagionalizzazione turistica offrendo esperienze sensoriali valide e usufruibili tutto l’anno.

 

Share Button