Landini a Bari: “Lo sciopero all’ex Ilva è andato benissimo, ArcelorMittal deve capire che non può fare quello che vuole”

“Salvini ci ha convocati per il 15 luglio? Andremo, spero che voglia coinvolgerci nella discussione su lavoro e flat tax”
ArcelorMittal non può permettersi di decidere autonomamente come gestire il personale nello stabilimento di Taranto senza un confronto con parti sociali e territorio. Lo dice il segretario generale della Cgil Maurizio Landini da Bari dove ha partecipato in Fiera del Levante a un incontro su un progetto di formazione dei giovani in ambito lavorativo nel settore della cultura. Apertura poi nei confronti di Matteo Salvini che ha convocato i sindacati al Viminale il 15 luglio per parlare di flat tax ma non solo. Ottimista Landini per il futuro, soprattutto quello dei giovani coinvolti nel progetto Innesti che ha visto in Fiera del Levante il suo resoconto.

 

Share Button