Mercatone Uno, i sindacati in presidio a Bari: “La Regione Puglia ci aiuti”

“I commissari si sono dimessi, speriamo che questo non allunghi i tempi per la cassa integrazione”
Un primo passo è stato fatto, ma serve vigilanza anche da parte della Regione per evitare che i tempi si allunghino. I lavoratori di Mercatone Uno si sono riuniti in presidio di fronte alla sede del Consiglio regionale pugliese a Bari per chiedere maggiore sostegno all’amministrazione soprattutto dopo le dimissioni dei commissari straordinari, comunicate nelle ultime ore. L’auspicio è che la procedura per la concessione della cassa integrazione non incontri nuovi ostacoli dopo il nulla osta da parte del Tribunale di Bologna. Il presidente del Consiglio Regionale Mario Loizzo, dopo un incontro con i lavoratori, ha deciso di scrivere al ministro Di Maio per sollecitare un intervento da parte del Governo.

 

Share Button