5G. Ministro Di Maio: “A Matera la Casa delle tecnologie emergenti”

A Matera, con lo stanziamento del Mise a favore del Comune di 15 milioni di euro, in un locale in disuso di proprietà dell’Ente provinciale,  nascerà la “Casa delle tecnologie emergenti” e rappresenterà l’interazione tra il mondo dell’innovazione e il 5G.  Lo ha annunciato il Vicepremier e Ministro allo Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, in visita a Matera per un incontro sul 5g promosso nella sede materana della Camera di Commercio della Basilicata.  Un incontro dal bilancio positivo, quello sul 5g, per il presidente della Camera di Commercio della Basilicata, Michele Somma. Presenti ,inoltre, gli amministratori delegati di TIM e Fastweb e alcune aziende del territorio come Digimat e MacNil – Gruppo Zucchetti che seguono i progetti 5G Bari-Matera. Sulla tecnologia del 5G poche città italiane sono state scelte per la sperimentazione e l’avvio e tra queste Bari e Matera.

Share Button