Cultura, Lavoro, Europa: a Matera CGIL, CISL e UIL. C’è anche Prodi: “Grave divario Nord-Sud”

Sul fatto che manchino le infrastrutture e che le politiche sul lavoro siano inadeguate, sono tutti d’accordo: i segretari generali dei sindacati confederali, a Matera, per il convegno su Cultura e Lavoro e sull’Europa.

Oggi, seconda e ultima giornata dell’incontro alla Cava del Sole. Presente anche l’europeista Romano Prodi, presidente della Fondazione per la Collaborazione tra i Popoli.

Unanime anche il pensiero secondo il quale dal Sud e dalla cultura bisognerebbe ripartire. Ma, per i sindacati, diventa impossibile senza politiche adeguate.

La voce dei sindacati:

L’intervista a Romano Prodi:

Share Button