Aeroporti di Puglia, presentato il Piano strategico 2019-2028

Un’offerta diversificata, con una maggiore apertura verso quelle destinazioni europee ed intercontinentali che possono assumere un ruolo di primo piano per incrementare lo sviluppo della Puglia e che possano portare anche ad un incremento del traffico aereo. Questi alcuni dei capisaldi del Piano strategico 2019-2028, presentato da Aeroporti di Puglia, che però non trascura, al contrario potenzia, il trasporto intermodale, per sfruttare al meglio le potenzialità del trasporto su ferro e su gomma, con una particolare attenzione al Salento.

Nel Piano strategico 2019-2028, anche i due scali minori, per numero di passeggeri, quello di Foggia e quello di Grottaglie.

Share Button