Basilicata. Assunti impegni finanziari per opere nei comuni di Accettura, Castelmezzano, Cirigliano, Pietrapertosa e Stigliano

Il Dipartimento Programmazione e Finanze della Regione Basilicata ha assunto gli impegni finanziari per la realizzazione delle opere previste nei Documenti di programmazione dei Comuni di Accettura, Castelmezzano, Cirigliano, Pietrapertosa e Stigliano

L’Ufficio Progetti Speciali Val d’Agri Senisese-Dipartimento Programmazione e Finanze incontrando gli amministratori dei Comuni di Accettura, Castelmezzano, Cirigliano, Pietrapertosa e Stigliano ha dato corso alle attività finalizzate all’utilizzo delle risorse impegnate nel novembre scorso nell’ambito del Programma operativo (Po) Val d’Agri.

“Le azioni messe in campo” è spiegato in un comunicato regionale “frutto di un lungo lavoro connesso all’attribuzione da parte della regione Basilicata dei necessari fondi all’epoca (2012) assegnati alle amministrazioni interessate, pari a circa 14 milioni di euro, hanno permesso allo stesso ufficio del Po Val d’Agri di assumere – a stretto giro – gli impegni finanziari a favore dei Comuni di Accettura, Castelmezzano, Cirigliano, Pietrapertosa e Stigliano, per la realizzazione degli interventi previsti nei rispettivi Documenti Programmatici Comunali, nonché per quelli necessari alla realizzazione delle opere di edilizia di culto e di viabilità di competenza delle Province di Potenza e di Matera”.

Nel “ringraziare i vari sindaci ed i tecnici” che hanno partecipato ai vari incontri che si sono conclusi il 20 dicembre, nonché “i dipendenti dell’ufficio per la celerità e per la puntualità in merito all’assunzione dei provvedimenti finanziari” il dirigente della struttura Progetti Speciali Val d’Agri Senisese del Dipartimento Programmazione e Finanze, Luigi Marotta ha evidenziato “la necessità che gli interventi previsti vengano avviati dai Comuni con la massima celerità” ipotizzando un “cronoprogramma attuativo”.

A tal proposito i sindaci ed i tecnici che hanno partecipato alle riunioni hanno convenuto – in considerazione del notevole lasso di tempo trascorso dall’approvazione – di adeguare o rimodulare le azioni programmate. L’Ufficio Progetti Speciali Val d’Agri Senisese, dal canto suo ha garantito “la massima disponibilità ad accompagnare in ogni necessità i Comuni, indicando loro le procedure per far fronte alle esigenze manifestate”.

Nel mese di gennaio prossimo saranno in programma ulteriori incontri tecnici per la verifica dell’andamento degli impegni assunti.

Share Button