A Bari presso la Camera di Commercio il convegno “Donna: salute e lavoro”

Si tratta di un problema culturale, dove la donne sempre più spesso è vista come l’anello debole della società. Perchè è colei che deve crescere i figli e dividersi tra famiglia e lavoro. A questo si aggiunge una politica fatta ancora di poche tutele per la donne. Il Ministro del Sud Barbara Lezzi intervenuta via skype al convegno “Donna: salute e lavoro” evidenzia lo stato dell’essere donna oggi in Italia. L’evento è stato organizzato dall’Associazione Sussidiarietà Angelo Schittulli Onlus. Le donne sono oggi ben presenti nel mondo del lavoro e costituiscono una quota importantissima della produttività del Paese. Eppure hanno tristi primati nel contrarre malattie. I nuovi fattori di rischio – stress, mobbing e molestie sessuali – costituiscono gravi insidie per la salute delle donne. Inoltre la disparità di retribuzione e le scarse opportunità di carriera in rosa – soprattutto al Sud – rappresentano ancor oggigrossi problemi. La salute è un diritto umano fondamentale: per garantire universalmente questo pieno potenziale, è assolutamente necessario valorizzare le differenze, soprattutto di genere.

Share Button