L’Università della Basilicata ha attivato sei master per il prossimo anno accademico

Per l’anno accademico 2018-2019, l’Università della Basilicata ha attivato sei master, quattro dei quali di primo livello

Aurelia Sole – rettrice Unibas

Lo ha reso noto oggi lo stesso Ateneo lucano. “L’obiettivo dell’Università della Basilicata – ha spiegato il rettore, Aurelia Sole – è di fornire un’offerta didattica ampia e di qualità che possa dare risposta alla richiesta, che proviene dal territorio regionale e nazionale, di professionisti formati in settori ad alta specializzazione. I sei Master – ha aggiunto – spaziano in ambiti diversi e specialistici, con una forte domanda da parte del mercato del lavoro, dai beni culturali al settore petrolifero, a quello medico ed economico, e soprattutto affrontano argomenti e materie di forte innovazione, tecnologica e scientifica”.

I master di primo livello attivati sono: progettazione e comunicazione per i patrimoni culturali (con sede a Potenza e Matera); idrocarburi e riserve, sicurezza e controllo ambientale nelle attività di produzione di idrocarburi naturali; osteopatia strutturale; europrogettazione e professioni europee, tutti con sede a Potenza.

I master di secondo livello sono: business administration e petroleum geoscience, entrambi con sede a Potenza.

Share Button