Rinnovabili. Confindustria Basilicata: territorio pronto alla transizione energetica

“Transizione energetica: una nuova percezione. La conoscenza come risorsa naturale”. Questo il titolo scelto da Confindustria Basilicata per tracciare le prospettive e le opportunità per il territorio, derivanti dal nuovo corso verso fonti rinnovabili e dunque di risparmio energetico.

L’evento si è tenuto nell’Aula Magna presso il Polo Umanistico del Francioso a Potenza con il patrocinio dell’Università della Basilicata. Per il vicepresidente di Confindustria Basilicata, con delega all’Energia e all’ambiente, Francesco Somma, un tema centrale per le politiche pubbliche e che vede già l’impegno privato delle multinazionali che operano nel settore.

A discutere di “pacchetto energia” dinanzi ad operatori, esponenti sindacali e studenti delle classi quinte dell’Istituto professionale servizi per l’Agricoltura e lo Sviluppo rurale Giustino Fortunato, tra gli altri, lo storico ed economista Giulio Sapelli, il consigliere regionale dell’Emilia Romagna, Gianni Bessi, autore del libro “Gas naturale – l’energia di domani”.

Share Button