Tap. Il vicepresidente commissione Ue Sefcovic: corridoio Sud strategico anche per Italia

“Conto che la costruzione del Tap, una sezione europea del Corridoio Sud per il gas, continuerà a fare progressi” in modo che “il metano del Caspio possa raggiungere l’Ue entro il 2020” come previsto.

E’ il monito lanciato dal vicepresidente della Commissione Ue Maros Sefcovic in occasione dell’inaugurazione odierna del Tanap, la più lunga e importante sezione del progetto che passa dalla Turchia e che consentirà di ridurre la dipendenza dell’Europa dal gas russo.

“Aiutando la diversificazioni delle forniture e delle rotte, il Corridoio Sud è strategicamente importante per la sicurezza energetica dell’Ue, incluse le sue parti più vulnerabili come l’Europa centrorientale e il Sud Italia”, ha sottolineato Sefcovic, “tutti ci guadagneremo da questo ‘ponte’ tra la regione del Caspio e il mercato Ue, è nel nostro interesse comune farlo diventare un successo”.

Inoltre, ha ricordato il vicepresidente della Commissione, il Tap “porterà benefici significativi ai Paesi da cui passerà, in termini di investimenti, occupazione e prezzi energetici inferiori”.

Share Button