- trmtv - http://www.trmtv.it/home -

La Ferrero acquisterà dalla Basilicata le nocciole per le sue merendine

Intesa valida per 20 anni, oggi sono 100 gli ettari coltivati

La rete “Basilicata in guscio” e la Ferrero – che ha uno stabilimento a Balvano (Potenza) che produce molti tipi di merendine – hanno raggiunto un accordo per l’acquisto da parte del gruppo alimentare del 75 per cento delle nocciole prodotte in Basilicata per i prossimi 20 anni.

L’accordo – “il secondo di questo tipo sottoscritto in Italia ma il primo al Sud” – garantisce ai produttori “in ottica di lungo periodo un prezzo minimo di acquisto”, fornendo loro alcuni supporti a garanzia anche dei consumatori dei prodotti Ferrero e dell’ambiente.

La rete “Basilicata in guscio” raccoglie 27 aziende, 23 delle quali agricole: queste hanno già impianto 100 ettari di noccioleti su tutto il territorio lucano. Il piano di sviluppo che la rete ha presentato a Ferrero “prevede lo sviluppo in cinque anni di 1.500 ettari”, considerato un obiettivo “ambizioso ma sicuramente raggiungibile”.

Ferrero e Regione Basilicata ha firmato un accordo di programma e messo a punto “una mappa di vocazionalità dalla quale è possibile evincere quali sono i terreni più adatti alla coltura corilicola”.

Share Button