Coldiretti. Presentate a Potenza le filiere del grano e dei bovini

Pasta con il 100% di grano duro lucano e carne bovina

“Oggi presentiamo due filiere importanti sui cereali e sulla zootecnia, quelle della pasta con il 100% di grano duro lucano e della carne bovina. E parlare di filiere come stiamo facendo significa parlare di mercato”.

Così il presidente della Coldiretti Basilicata, Piergiorgio Quarto, a margine dell’incontro “Fatti e non parole” che si è tenuto nella sede della Camera di Commercio di Potenza e a cui ha partecipato anche l’assessore regionale all’agricoltura, Luca Braia.

La Coldiretti ha messo le filiere “al centro del suo progetto per ridare – ha proseguito Quarto – sicuramente slancio e futuro alle imprese agricole, ma anche per rilanciare la regione Basilicata e il Paese Italia con un brand ‘Made in Italy’ importantissimo che deve saper raccontare del territorio e di una filiera vera”. Braia ha poi evidenziato “l’impegno della Regione Basilicata a 360 gradi su più fronti: sulla ricerca, sulle filiere regionali (che riguarderanno sicuramente anche la zootecnica e i cereali, comparto straordinario, con 138 mila ettari destinati a grano duro, che merita un’attenzione importantissima) e sulle filiere nazionali con i progetti che ricadono nel territorio lucano e che nelle scorse settimane abbiamo deciso di co-finanziare con il 15%. Con il presidente della Giunta, Marcello Pittella – ha evidenziato l’assessore – siamo stati la prima Regione italiana ad aderire al bando per le filiere nazionali e siamo quindi pronti – ha concluso Braia – per questa nuova sfida”.

Share Button