Macroregione euromediterranea, l’Aiccre vuole “un ponte tra Sicilia e Africa”

“Non possiamo farci scavalcare dalle strutture che stanno costruendo in Spagna”

Un ponte o un tunnel che unisca la Sicilia all’Africa, che nel punto più vicino distano 151 km. E’ quello che auspica l’Aiccre Bari per evitare che il Sud Italia resti isolato dai corridoi che, sostiene l’associazione per il Consiglio dei Comuni d’Europa, si stanno sviluppando verso Gibilterra per connettersi a una eventuale dorsale mediterranea africana.

 

Share Button