Bari, Borraccino: “Assurdo provvedimento disciplinare di Ladisa contro tre dipendenti”

Un provvedimento disciplinare che potrebbe configurare addirittura  una grave lesione al diritto di esprimere liberamente il proprio pensiero, sancito dall’articolo 21 della Costituzione. L’azienda di ristorazione collettiva Ladisa S.p.A. Avrebbe infatti sospeso tre suoi dipendenti occupati presso la mensa ospedaliera di Taranto, per il solo fatto di aver condiviso su Facebook un articolo pubblicato da una testata giornalistica locale, riportante le dichiarazioni di un dirigente sindacale sulla gara unica per l’affidamento del servizio di ristorazione per tutte le strutture ospedaliere della Puglia. Dinanzi a questa situazione, il consigliere regionale di Sinistra Italiana, Mino Borraccino ha tenuto un incontro per evidenziare quelle che sono le perplessità condivise dal partito in merito proprio alla gara unica per l’affidamento del servizio di ristorazione per tutte le ASL pugliesi. 

 

Share Button