Matera. L’acceleratore d’impresa “SparkMe” di Asi-Openet

Si chiama “Sparkme” ed è il primo acceleratore d’impresa a livello europeo dedicato alla innovazione nel settore della space economy cioè l’economia legata allo spazio; un progetto sostenuto da Openet e dall’agenzia spaziale italiana ed europea per un valore complessivo di 4 milioni di euro che collaborerà con un omologo progetto in Kenya dove c’è un’altra sede dell’ASI al pari di quella materana.

Attraverso un bando internazionale, 20 imprese all’anno sia a Matera che in Kenya saranno sostenute da questo programma di accelerazione che potrà inglobare anche altri settori come, per esempio, l’agricolo ed il manifatturiero.

“La collaborazione di Openet con Asi è ventennale – è emerso; per Sparkme in particolare – è stato detto – è stato utilizzato uno strumento definito delle proposte non sollecitate che vanno direttamente alla valutazione di un board che giudica la potenzialità di un progetto. Dopo la selezione delle imprese ci sarà l’inaugurazione dei laboratori ai fini della creazione di una space academy e a settembre l’exibition finalizzato a stimolare altre iniziative imprenditoriali”.

Share Button