Basilicata. Controlli dell’ispettorato lavoro per l’8 marzo, numerose irregolarità riscontrate

“Numerose irregolarità” sono state riscontrate durante controlli che l’Ispettorato del lavoro ha eseguito, in occasione dell’8 marzo, in locali pubblici della Basilicata, tra i quali due ristoranti etnici gestiti da extracomunitari, a Potenza. I controlli nei sei locali hanno portato alla sospensione dell’attività per quattro di essi, dove la percentuale di utilizzazione di lavoratori “completamente al nero” ha superato il 20 per cento. Funzionari dell’ispettorato e Carabinieri hanno controllato la posizione di oltre 30 lavoratori: 15 erano “al nero”. In due dei sei locali ispezionati “tutta la forza lavoro utilizzata è risultata non assunta” (in uno sei su sei, in un altro quattro su quattro). Sono state rilevare sanzioni per un totale di 53 mila euro.

Share Button