La Basilicata alla fiera Biolife di Bolzano. Braia: cibo lucano fa bene e rispetta l’ambiente

“Cibo di qualità, sicuro, che fa bene e rispetta l’ambiente. Questa l’equazione che c’è dietro la scommessa del Bio in Basilicata. Prosegue la promozione anche alla fiera Biolife di Bolzano”. Lo ha sottolineato, in una nota diffusa dall’ufficio stampa – l’assessore all’agricoltura della Regione Basilicata, Luca Braia.

“La Basilicata del biologico – ha proseguito – dopo essere stata regione dell’anno nel 2016, è presente per il terzo anno consecutivo con uno stand collettivo coordinato dal Dipartimento Agricoltura, fino al 12 novembre a Bolzano al Biolife, fiera specializzata nel biologico, con tre consorzi beneficiari della Misura 3.2 relativa alla promozione del Psr Basilicata 2014-2020 e due aziende. L’avanzamento straordinario della Basilicata del Biologico, riconosciuto oramai per qualità e identità, come dimostrato già nel mese di settembre con il successo della presenza di #BioBasilicata al Sana di Bologna, è frutto degli effetti della visione politica che sta caratterizzando la volontà e l’azione di destinare cospicue risorse del Psr Basilicata 2014-2017, oltre 87 milioni di euro, proprio al sostegno dell’agricoltura biologica, caratterizzando di conseguenza la qualità dell’agroalimentare lucano nelle dimensioni della sostenibilità e della salute”.

Braia ha poi aggiunto che “a Bolzano abbiamo portato ancora una volta una presenza collettiva e corale, con uno stand di impatto che racconta un intero territorio e le sue produzioni e un paniere di prodotti lucani bio composto da miele, pasta di farro, cereali, legumi, ortaggi, peperoni ‘cruschi’, salumi, tartufo e olio extravergine d’oliva anche da gustare. Con l’incremento significativo di consumo di prodotti biologici nazionale – ha concluso – siamo convinti che la Basilicata possa e debba sicuramente guadagnare uno spazio di mercato in cui le eccellenze nel biologico, aggregate magari in un paniere territoriale da offrire ai consumatori, siano conosciute e riconosciute”.

Share Button