Agrilevante, la Regione Puglia punta sui “brevetti” degli agricoltori

Il programma del Partenariato europeo per l’innovazione finanzia la biodiversità

Brevetti agricoli da sviluppare insieme tra enti di ricerca e organizzazioni degli agricoltori. Questa la nuova frontiera del settore in Puglia grazie al partenariato europeo innovativo promosso dalla Regione. Se ne è parlato in un convegno ad Agrilevante a Bari.

Non solo agricoltori, ma anche inventori. Il futuro dell’agricoltura, secondo quanto previsto dal Partenariato europeo per l’innovazione, passa per la creazione di nuove varietà agricole di cui gli stessi agricoltori potranno essere proprietari in modo da richiedere le royalties a chiunque vorrà replicare le stesse colture. Un tema che l’assessorato alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia ha messo al centro di un convegno organizzato nel corso di Agrilevante a Bari.

Innovazione che, del resto, è la parola d’ordine del Psr Puglia per la programmazione 2014/2020.

Share Button