Consegnato il certificato Enac di “Aeroporto” per Bari, Brindisi e Taranto

Consegnati questa mattina i certificati rilasciati dall’ENAC di “Aeroporto di Bari Karol wojtyla , Aeroporto di Brindisi “ Aeroporto del Salento e Aeroporto di Taranto Grottaglie, nel corso di un incontro cui hanno partecipato le massime autorità aeroportuali tra cui il Presidente degli Aeroporti di puglia Tiziano Onesti e il Direttore di vigilanza tecnica dell’Enac Roberto Vergari.

Nel corso della presentazione del raggiungimento di un traguardo così importante per Aeroporti di Puglia il presidente Tiziano Onesti ha ringraziato la forza del team e del consiglio di amministrazione ribadendo il concetto che l’azienda Aeroporto è una SPA inserita in un territorio che guarda anche a regioni vicine come la Basilicata e Matera 2019.

Il processo di integrazione dei quattro aeroporti permetterà di guardare al futuro con ottimismo. Ogni aeroporto inserito nel territorio ha una concessione legata ad un piano di sviluppo da 10 a 15 anni. In quest’ottica sono stati qualificati gli aeroporti di Bari e Brindisi a sviluppo commerciale, mentre Taranto opera con prospettive di sviluppo all’avanguardia per il cargo, grazie all’accordo che Enac ha stretto con le autorità Americane . Per quanto concerne il futuro dell’Aeroporto di Foggia si è intrapreso un dialogo col Ministero degli Interni per destinarlo alla Protezione Civile.

Share Button