Distretto Magna Grecia, Gianni Pittella a Taranto: “Porterò il progetto a Bruxelles”

Si definisce “promotore del mezzogiorno” e arriva a Taranto per presentare al Consorzio Due Mari gli strumenti finanziari che l’Unione europea mette in campo per il Distretto dei porti turistici della Magna Grecia. L’europarlamentare Gianni Pittella e’ nella città dei due mari, realtà capofila del progetto che riguarda tre regioni: Puglia, Basilicata e Calabria. Gianni Pittella afferma di apprezzare e condividere il progetto “Distretto della Magna Grecia”, network interregionale che collega i porti turistici e le imprese dell’entroterra dell’arco jonico e i comuni di pertinenza.

L’idea, spiega l’europarlamentare, è quella di organizzare un incontro a Bruxelles con la Commissione europea per parlare del Distretto, al fine di intercettare fondi e dirottarli sull’area della Magna Grecia.

Esempio di rilancio e di riscatto di una realtà del Sud, è Matera, aggiunge l’assessore all’Identità euro-mediterranea e al turismo del Comune di Matera Adriana Poli Borbone: “La città dei Sassi in questo progetto si integra molto bene come città simbolo della riscoperta dell’identità”.

Share Button