Regione Basilicata, approvata proroga tirocini inserimento sociale per 825 ex Copes

Come preannunciato nei giorni dall’assessore regionale alle Attività produttive, Roberto Cifarelli, la Giunta regionale ha approvato stamane una delibera con la quale si autorizza la proroga di almeno quattro mesi dei tirocini di inserimento sociale (Tis) per i beneficiari del programma Copes. Il provvedimento riguarda una platea di 825 lavoratori per un impegno finanziario complessivo di un milione e 600 mila euro.

“Considerato – afferma Cifarelli – che il programma riguardante il reddito minimo di inserimento avviato proprio in queste ore con la firma delle convenzioni da parte dei primi 55 comuni non comprendono, come risulta dalla relativa graduatoria, gli ex beneficiari del programma Co.P.E.S. (di cui alla D.D. n.860 del 12 agosto 2016 e ss.mm.ii.) già inseriti nei suddetti percorsi di tirocini di inserimento sociale (TIS) abbiamo rapidamente approvato questa proroga che consente analoghi percorsi di inclusione socio lavorativa in attività di lavori di pubblica utilità. Abbiamo pertanto prolungato l’azione formativa per poter garantire efficacia al percorso di inserimento visto che l’esperienza dei tirocini in corso ha ricadute positive per l’accrescimento professionale, l’inserimento e la piena integrazione nelle comunità locali dei tirocinanti.”

Share Button