Nel potentino, a Lavello e Banzi, contrasto al lavoro nero e minorile

A Lavello e Banzi i Carabinieri insieme al personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro Carabinieri di Potenza e Matera, nel corso di quattro controlli effettuati presso vari esercizi ed attività ricettive, hanno accertato l’impiego di 6 lavoratori irregolari.

Alla luce di ciò, quindi, uno dei titolari delle attività è stato deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria, per violazione dell’art. 15 del Decreto Legislativo 345/99 per aver impiegato un lavoratore in nero minorenne in orario notturno, procedendo ad elevare diverse ammende per 7.387 euro.

Nell’ambito delle stesse ispezioni ed accertamenti inoltre, ai sensi del Decreto Legislativo 81/2008, sono state elevate sanzioni amministrative per complessivi 23mila euro, per l’impiego di 5 lavoratori in nero.

Share Button