UIL. In Basilicata diminuite di oltre il 20 per cento le ore di CIG rispetto al primo semestre del 2016

Al “primo semestre 2017 sono oltre 1 milione 714 mila le ore di cassa integrazione guadagni autorizzate in Basilicata con un decremento del 21,5% rispetto al primo semestre 2016”. Lo ha reso noto la Uil, evidenziando che dai dati del sesto Rapporto del sindacato emerge inoltre che “le più numerose sono le ore di cigs per contratti di solidarietà (oltre 662mila) seguite dalle ore di cigo (643mila)” e che “sempre nel primo semestre dell’anno i posti di lavoro salvaguardati dalla cig in regione sono stati 1.681 (650 cig solidarietà, 631 cigo, 283 cig in deroga, 117 cigs riorganizzazione e crisi); nel primo semestre 2016 erano 2.142”.

“Con i dati di Giugno sulle richieste di ore di Cassa integrazione da parte delle imprese – è sottolineato nel Rapporto – si può fare una prima riflessione, quella di ‘metà anno’, che consenta al sindacato, ma anche alla politica e alle aziende di comprendere come, e se, la ‘ripresina’ si stia consolidando o se, come temiamo, essa è frutto di una polarizzazione che vede molte imprese crescere ed altre in sofferenza”.

Share Button