Aqp, il comitato Acqua bene comune spinge per farla diventare azienda speciale

“Ribadire il valore pubblico sancito dal referendum: vogliamo risposte da Emiliano”

Un’azienda speciale che riporti l’acqua pugliese in mano pubblica, per superare l’impasse sulla riforma necessaria di Aqp da parte del Consiglio regionale. Dopo le conclusioni del tavolo tecnico che ha demandato le decisioni all’aula, il Comitato pugliese Acqua bene comune ha manifestato le sue intenzioni a Bari di fronte al Consiglio regionale della Puglia.

I promotori hanno organizzato per il 29 giugno una manifestazione pubblica per spiegare le loro ragioni alla quale hanno invitato anche il governatore Emiliano.

Share Button