Buona scuola. Snals dialoga con Ministero, Leo: “Regione con i lavoratori”

Più responsabilità, con la Buona scuola, per i dirigenti scolastici. Aumentino però pure i diritti, per lo Snals (Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola).
Tra gli obiettivi c’è quello di equiparare gli stipendi a quelli dei dirigenti del pubblico impiego.

E’ in corso il confronto sull’atto di indirizzo tra il ministero alla Pubblica Istruzione e lo Snals. Il sindacato interviene anche sulla cosiddetta chiamata diretta, operazione che avviene in periodi che dovrebbero essere di ferie per i dirigenti. Regolamentare, insomma, è la parola chiave. E la Regione Puglia da’ il proprio supporto.

A Taranto, all’istituto Pacinotti, il seminario per fare il punto della situazione.

Share Button